Gli incassi ottimi del casino online di intralot

Gli incassi consolidati nel periodo sono cresciuti del +2,5% toccando quota 355,8 milioni di euro
Intralot ha annunciato oggi i risultati finanziari relativi al primo trimestre del 2013. Gli incassi consolidati nel periodo sono cresciuti del +2,5% toccando quota 355,8 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2012. L’EBITDA è cresciuto del +32,1% a 55,1 milioni di euro, mentre l’EBT si è assestato a 21,2 milioni di euro (+39,7%). L’ΕΑΤ-am è aumentato del +17,4% a 4,8 milioni di euro e il Flusso di Cassa Operativo è cresciuto del +23,9% a 18,9 milioni di euro. Sempre nel primo trimestre del 2013 i ricavi della capogruppo per il periodo sono diminuiti del -30,4%, a 28,4 milioni di euro. L’EBITDA è aumentato del 46,3% a 12,4 milioni di euro mentre l’Utile dopo le imposte (EAT) è aumentato del 101,8%, a 9,1 milioni di euro.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti da Intralot nel primo trimestre dell’anno, in quanto la società ha conseguito un significativo incremento del margine operativo lordo (+32%), dell’utile netto (+17%) e del cash flow operativo del (+24%), che riflette la nostra strategia per migliorare la redditività dei nostri progetti esistenti e il contributo di nuovi progetti come il sistema di controllo VLT a Victoria, in Australia e le scommesse sportive in Azerbaigian”, ha dichiarato Constantinos Antonopoulos, ceo del Gruppo Intralot.

In merito ai recenti sviluppi, Intralot ha esteso il proprio contratto con la lotteria statale del Sud Carolina per altri 3 anni, rinnovato le licenze di scommesse a Cipro, entrata nel mercato delle scommesse virtuali e dell’i-bingo in Italia e ha iniziato con successo le operazioni di monitoraggio dei sistemi VLT nello Stato dell’Ohio.

Intralot è diventata, inoltre, l’unica azienda internazionale i cui terminali sono stati certificati e approvati dalla China Sports Lottery (CSL), ovvero sono stati approvati per essere venduti in tutte le 31 province del Paese in cui la lotteria è operativa. Recentemente, Intralot è diventato il primo fornitore di tecnologia della lotteria degli Stati Uniti per integrare in tempo reale videogiochi interattivi da un sistema centrale su una piattaforma di self-service.

Il Gruppo sta anche lavorando al rifinanziamento del prestito obbligazionario convertibile con scadenza alla fine del 2013. Il processo dovrebbe completarsi entro la fine del secondo trimestre del 2012, mentre in Grecia Intralot sta partecipando al processo per l’assegnazione di una concessione di 20 anni per offrire giochi legati alle corse dei cavalli nel Paese.